Il modo migliore per superare un momento difficile è quello di reagire. L’alto rischio di contagio da Covid-19 ci impone di restare a casa ma è proprio davanti ad un problema importante che la mente umana riesce a trovare soluzioni innovative.

In Europa

Tra i migliori strumenti per far crescere velocemente un’idea è credere in una startup. L’Unione Europea lo sa e per questo motivo offre costantemente finanziamenti e strumenti per nuovi e validi imprenditori.
All’interno dell’acceleratore europeo per le piccole e medie imprese EIC
ci sono due importanti progetti che potrebbero sviluppare tecnologie da utilizzare per contrastare l’espansione del Covid-19.

EpiShuttle

EpiShuttle si occupa dell’isolamento e trasporto di pazienti con malattie infettive. Epiguard, un gruppo di medici che ha già lavorato per contenere l’infezione da Ebola, ha sviluppato dopo tre anni di ricerca un modulo in policarbonato per il trasporto e l’assistenza al singolo paziente.
L’Epishuttle consente di isolare la persona malata o infetta dall’ambiente esterno ed al contempo assicurargli tutte le cure necessarie.
La nuova sfida del team, nell’ambito dell’iniziativa EpiShuttle 2.0, è di combinare la moderna tecnologia di disinfezione via gas con EpiShuttle per rendere la loro tecnologia economica e applicabile per al mercato globale.

Smart Separation

La Smart Separations ha sviluppato un particolare sistema di micro-filtraggio che può essere personalizzato per adattarsi a diversi campi di applicazione: purificazione aria indoor, depurazione dell’acqua, separazione cellulare, procedimenti di chiarificazione della filiera alimentare.
Questa struttura a membrana in ceramica brevettata è composta da micro-canali. Grazie alla particolare struttura, il filtro punta ad offrire una soluzione versatile e a basso costo capace di bloccare la trasmissione di microparticelle come virus e batteri.
Il prodotto innovativo può essere installato a posteriori in unità di ventilazione già esistenti, indipendentemente dalla loro dimensione.

In Italia

Nella nostra nazione molte startup si sono mosse per aiutare la propria comunità a combattere le restrizioni imposte dal coronavirus. Ve ne presentiamo alcune segnalate da Impact Hub Milano.

Ugo

UGO mette a disposizione una squadra di operatori formati per aiutare o sostituire le persone nel compiere le loro commissioni quotidiane: andare in farmacia, fare la spesa, pagare le bollette, accompagnare ad una visita medica. Per l’emergenza covid-19 il servizio sarà erogato gratuitamente per le persone over 65 o con malattie croniche pregresse.

EasyTax

EasyTax è un’app che aiuta le persone a semplificare e ridurre le tasse partendo dai dati inseriti nel proprio profilo.
Consente di avere informazioni fiscali, gestire documenti e spese, calcolare le proprie agevolazioni fiscali e la busta paga.
Per essere vicini alla popolazione in questo momento difficile, la versione premium dell’app sarà gratuita. In più gli utenti saranno costantemente aggiornati ed informati su tutti gli incentivi stanziati in queste settimane.


“C Heroes”: opportunità le per startup

Ottima la chance concessa da B Heroes e Boost Heroes i quali lanciano una call per finanziare le startup che presentino progetti concreti per fronteggiare l’emergenza coronavirus.
La call “C Heroes“, Corona Hereos, si rivolge a tutte le startup già costituite al 15 marzo 2020 e finanzierà uno o più progetti fino a un investimento complessivo di 100.000 euro. L’idea presentata deve essere subito realizzabile ed avere un impatto concreto nel migliorare la vita delle persone in questa fase.
C’è tempo fino al 31 marzo per candidarsi, salvo sopravvenuta assegnazione del finanziamento a seguito delle domande già pervenute e valutate.
Per presentare la tua startup e partecipare alla call clicca qui.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONTATTACI

Inviaci una email e ti risponderemo presto ;)

Sending
Il progetto è stato realizzato con il cofinanziamento dell'Unione Europea                               I partner di progetto sono  

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Vai alla barra degli strumenti